Biografia

Luisa Vailati nasce a Bergamo e risiede ad Albino, in provincia di Bergamo.

Si diploma come figurinista e lavora per un lungo periodo come decoratrice di vetrate artistiche.

Si dedica completamente alla pittura a partire dal 2007 associandosi al circolo artistico “Arte sul Serio”, esprimendo le proprie emozioni  attraverso le tele.

Affascinata dall’universo femminile  predilige dipingere  volti di donna e i loro stati d’animo.

Luisa Vailati spiega: “La pittura è semplicemente una mia estensione, fa parte di me, è come un’esigenza naturale, come respirare, nutrirsi, dipingere”.

 

 

 

 

Roberto Invernici dice delle opere di Luisa: “Tutta la realtà può essere letta in un suo dettaglio: il mondo in uno sguardo, in un frammento di volto, in  uno scorcio di luna, per appoggiarvi la malinconia di vita e un’inquietudine silente.”


Luisa Vailati racconta con le sue opere memorie cittadine, tempi e luoghi del mondo. Pensa a viaggi fascinosi, donne moderne e incantevoli, atmosfere sognanti e intriganti, raffinate ed eleganti.
Luisa Vailati è una cosmopolita, avventurosa e poetica. Le sue opere raccontano con grazia un mondo da cartolina a colori. Vailati ricrea desideri, stimoli quasi assopiti di sobrietà e romanticismo, ma anche bisogno di voluttà, luci calde, atmosfere discrete e suadenti: tutto quello che concorre a trasportarci in una dimensione profonda di piacere dello spirito.

Critica della D.ssa Claudia Sposini.
Opera "Equilibri personali" - 80x80 - olio su tela